Web marketing: musica e colori

Il tuo portale web cattura l’attenzione del tuo visitatore?

 

Contenuti interessanti e grafica accattivante sono sufficienti per stimolare le giuste reazioni? Esiste un modo per far presa sul pubblico in modo immediato, istintivo?

Il neuromarketing è una disciplina giovane, che da quasi quindici anni mette in relazione il web marketing tradizionale e la psicologia per studiare quali siano gli effetti di un messaggio pubblicitario sulla ricezione da parte del pubblico, e di conseguenza quali siano le strategie più efficaci per ottimizzare la comunicazione d’impresa.

 

Colori: su quali è meglio fare leva?

 

abcde

È ormai noto che la psicologia del colore può influire notevolmente sugli stati d’animo: in base alle reazioni istintive suscitate da una tonalità rispetto ad un’altra, il cervello delle persone (e quindi dei potenziali clienti) si adatta inviando impulsi differenti. È possibile sfruttare gli studi in materia per caratterizzare il proprio sito internet e stimolare al subconscio di chi lo visita: noi di Ad Comunicazione ne avevamo già parlato qui… ricordi?
Seguendo i princìpi suggeriti dalla cromoterapia, si possono “incanalare” i pensieri di chi guarda scegliendo di utilizzare, ad esempio, colori caldi o colori freddi, primari o secondari, di accostare tonalità complementari o meno.
Ricordiamo alcuni esempi:

  • Il rosso è un colore forte, il colore della passione e dell’amore. Dà emozioni forti, come velocità e dinamismo. Non solo: il rosso è però anche la tonalità del pericolo, dell’urgenza e del sangue. Si tratta quindi di un colore decisamente forte, da usare con moderazione!
  • Il blu è rassicurante e positivo. Ispira nell’osservatore uno stato inconscio di fiducia e pacatezza, invitandolo anche a ragionare a fondo senza lasciarsi troppo trasportare dalle emozioni più istintive.
  • Il verde è il colore più rilassante, una scelta che suggerisce immediatamente serenità all’occhio. È poi ovviamente la tonalità che meglio rappresenta la natura e i prodotti ed essa legati. Una scelta che ispira benessere.
  • Il giallo è un colore pazzo! Sceglierlo per il proprio sito vuol dire dare un’immediata impressione di creatività, gioia ed imprevedibilità. Ma attenzione: il giallo è anche il colore di chi si prende poco sul serio…!
  • Il rosa è un colore delicato, che ispira naturalmente femminilità. È una tonalità che fa immediatamente preda sul gentil sesso, ma che allontana di conseguenza il pubblico maschile.
  • Bianco e nero sono opposti: il primo indica la purezza, il secondo eleganza e potere.

 

Web marketing: musica e suoni

 

abc

Tutti sappiamo come le note siano un mezzo molto potente per fare web marketing. Ogni giorno veniamo in contatto con spot, pubblicità video o audio che si serve di una base musicale per far sì che il messaggio trasmesso faccia una maggior presa sul pubblico.
Che sia una melodia nota, un dolce sottofondo o un jingle accattivante e facilmente orecchiabile, l’aspetto musicale è fondamentale nelle operazioni commerciali: condiziona il cliente, stimolando il suo subconscio e andando a toccare corde sensibili.
Ovviamente stiamo parlando di un argomento molto soggettivo: ognuno reagisce a proprio modo quando ascolta un brano. Come scegliere dunque la musica giusta per valorizzare la propria impresa o il proprio prodotto?
Esistono alcuni suggerimenti generali: caratteristiche ricorrenti di cui tenere conto. Ad esempio:

  • La tonalità: una melodia maggiore evoca sensazioni ben diverse da una minore. Un tema su accordi armonici in maggiore suggerisce allegria, serenità e leggerezza. Può essere utile per pubblicizzare un prodotto o un servizio facendo leva su queste emozioni.
    Gli accordi in minore, viceversa, portano l’ascoltatore in uno stato d’animo più pacato e malinconico.
  • Il ritmo: lento o veloce… cambia tutto!
    Un ritmo calmo rilassa chi ascolta: alcuni studi hanno dimostrato che una musica lenta diffusa in un negozio o inserita in uno spot rasserena il consumatore. In questo modo si soffermerebbe maggiormente sul prodotto, con maggiore disponibilità a considerare la possibilità di acquisto.
    Il ritmo veloce stimolerebbe invece un atteggiamento più aggressivo e un impulso maggiore all’acquisto rapido.

 

Musica e colori: una doppia sfida!

 

abcd

Per valorizzare al meglio la comunicazione della tua impresa, le tue pubblicità o il tuo sito web, è determinante catturare l’attenzione del pubblico. Il neuromarketing ci insegna che il cervello reagisce istintivamente a stimoli immediati. Il nostro obiettivo è quello di trovare il modo più efficace con cui colpire l’osservatore per convincerlo del valore di ciò che offriamo.
Quale musica di sottofondo si abbina al meglio con un sito a colori caldi? E qual è il colore più adatto per una grafica accompagnata da un beat veloce?
Può essere molto interessante giocare con le emozioni, combinare gli elementi per creare nuove combinazioni subconsce.
Qual è la strategia web marketing vincente?

Clicca “Mi piace” alla nostra pagina Facebook Ad Comunicazione e segui tutti i nostri approfondimenti!

 FaceBook

Share it